10.01.2013

Pareri positivi dell’ENAC e del Ministero dei Trasporti all’ingresso dei privati nella società che gestisce il Costa d’Amalfi

Dopo il parere “sostanzialmente positivo” dell’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile (ENAC) alla privatizzazione della Società Aeroporto di Salerno – Costa d’Amalfi, arriva ora anche il nulla osta del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, che si associa a quello dell’Economia. Può quindi predenre il via il processo che porterà ad una Gara attraverso la pubblicazione del Bando ad evidenza pubblica.

La notizia è stata accolta da tutti gli attori territoriali, a vario titolo impegnati alla gestione dell’aeroporto salernitano, come un’occasione straordinaria per far ripartire lo sviluppo turistico della zona costiera e del Cilento.
“Si tratta di una svolta storica – ha detto per esempio il Presidente della Camera di Commercio di Salerno – che consentirà di far dispiegare allo scalo provinciale tutte le sue enormi potenzialità, costantemente sostenute in questi anni dalla Camera di Commercio di Salerno”.
Questi pareri positivi alla privatizzazione “rappresentano un notevole risultato per la crescita del sistema infrastrutturale e turistico della nostra provincia” ha l’assessore provinciale al Turismo, Costabile D’Agosto.