22 febbraio 2013

“Con la convenzione firmata oggi – ha detto il direttore generale dell’Enac, Alessio Quaranta – la societa’ Aeroporto di Salerno si impegna a definire e attuare le strategie e le politiche commerciali per lo sviluppo dello scalo di Salerno Pontecagnano anche in relazione alle esigenze del bacino di traffico servito e nell’ottica di uno sviluppo del sistema aeroportuale della Campania. Nel rispetto della Carta dei Servizi, la societa’ dovra’, tra i vari adempimenti, garantire anche i livelli di qualita’ delle prestazioni offerte all’utenza”.Lo rende noto l’Enac spiegando che è stata firmata la concessione dell’aeroporto di Salerno Pontecagnano alla società aeroporto di Salerno Costa d’Amalfi.

Le attività che dovranno essere garantite dalla società di gestione riguardano la progettazione, lo sviluppo, la realizzazione, l’adeguamento, la gestione, la manutenzione e l’uso degli impianti e delle infrastrutture aeroportuali dello scalo, compresi i beni demaniali. a concessione è soggetta a revisione quadriennale relativamente all’attuazione del programma d’intervento e, in particolare, alla realizzazione del piano di investimenti e al raggiungimento degli obiettivi prestabiliti.

La concessione è stata rilasciata dall’Enac, avrà una durata ventennale ed è l’atto conclusivo di di un’apposita istruttoria che ha valutato i programmi di intervento, il piano investimenti e il piano economico finanziario presentato dalla società che si è proposta di gestire lo scalo di Salerno Pontecagnano.