aermacchi

I dipendenti di  Alenia-Aermacchi dello stabilimento in provincia di Varese incrociano le braccia.

La dura  risposta del sindacato all’azienda è stata decisa nel corso dell’assemblea di questa mattina i lavoratori dell’Alenia Aermacchi di Venegono Superiore che ha deciso per lo  sciopero per sbloccare il  confronto con la Direzione dell’azienda sui temi, come l’orario e l’organizzazione del lavoro, l’utilizzo dei lavoratori esterni, i trattamenti economici e normativi.

L’iniziativa è promossa dalla Rsu Fiom-Fim-Uilm dello stabilimento di Venegono  e si è  manifestata con un insolito corteo interno delle maestranze fino alla palazzina dirigenziale.