L’azienda di Finmeccanica vince commessa di 286 milioni di euro.

800px-Aermacchi_M-346_protoL’azienda di Finmeccanica avrebbbe messo a segno un colpo importante nella gara polacca da 1,2 miliardi di Zloty (circa 286 milioni di euro) per otto addestratori M-346 per il ministero della Difesa di Varsavia.
Le autorità di Varsavia hanno aperto le buste con le offerte e quella della società del gruppo Finmeccanica è risultata la più conveniente. L’offerta dell’azienda italiana sarebbe risultata vincente su quella presentata da Bae Systems e Lockheed Martin perché l’unica che è stata al di sotto del budget destinato dal ministero polacco alla commessa. Ora le offerte, spiega la Difesa di Varsavia, saranno esaminate e valutate sulla base dei criteri stabiliti nei documenti di gara, che, oltre al prezzo, sono il costo del ciclo di vita del prodotto e le prestazioni. La firma del contratto è prevista per il primo trimestre del 2014. Alenia aermacchi propone alla Polonia il suo addestratore di nuova generazione M-346.