Airbus conferma che consegnarà quest’anno il primo esemplare commerciale a Qatar Airways

L’esemplare di test A350 XWB (MSN3) è arrivato all’aeroporto di Singapore, dove si esibirà in volo i giorni 11 e 12 febbraio nel corso della manifestazione aeronautica.

L’aereo che volerà in pubblico a Singapore ha fatto anche le prove climatiche in Bolivia e in Canada, recentemente ha fatto tappa a Doha dove hanno volato per un volo dimostrativo anche due piloti di Qatar Airways e due di Singapore Airlines.  E’ previsto che il velivolo dopo la rassegna tornerà a Tolosa con un volo di 14,5 ore. Sarà il più lungo mai fatto dal questo modello di aereo.
Il programma di test in volo dell’ eXtra Narrow Body di Airbus sta andando molto meglio del previsto. Lo afferma Fernando Alonso, il responsabile Airbus del programma. I due esemplari di prova hanno accumulato ciascuno circa 100 ore di volo al mese, registrando 1.025 ore di volo e 505 cicli, la metà delle ore previste dal programma dei test dell’A350. Airbus conferma che prevede di consegnare il primo velivolo nel quarto trimestre del 2014 al Qatar Airways, infatti, Alonso è molto fiducioso che l’entrata in servizio non sarà ritardata, visto l’andamento positivo dei test e considerando che tutte le configurazioni del velivolo sono ormai definite e congelate ed è avviata la fase di certificazione che coinvolge autorità di aeronavigabilità.
Altri due A350 di prova voleranno entro la fine di febbraio, il primo velivolo avrà la cabina completamente installata, mentre è previsto che l’esemplare che sarà all’Air Show dopo le prove Bolivia e in Canada subirà un altro turno di prove estreme di temperatura a maggio, ma questa volta si utilizzerà il McKinley Climatic Laboratory presso Eglin Air Force Base in Florida. L’hangar sarà raffreddato fino a temperature di circa -40 gradi Celsius e riscaldata per raggiungere +45 gradi Celsius. L’hangar è stato utilizzato da molti programmi precedenti, tra cui recentemente, il Boeing 787. Ricordiamo che A350 XWB ha ottenuto 812 ordini da 39 clienti nel mondo  al programma partecipano in ordine sparso alcune PMI campane.