11.02.2014

La joint-venture Alenia Aermacchi – Airbus Group ha siglato un contratto con Binter Canarias per sei Atr 72-600

Atr ha firmato un contratto con il vettore spagnolo Binter Canarias per un ordine fermo per sei Atr 72-600. La commessa e’ valutata circa 150 milioni di dollari. Con questa acquisizione la compagnia delle Canarie inizia il processo di rinnovamento della sua flotta di aerei a turboelica Atr della serie 72, attualmente composta di 18 velivoli. Quella con Binter Canarias, per ATR, è una collaborazione ormai consolidata, con il primo velivolo introdotto in flotta alla fine degli anni ’80.

Con l’introduzione di questi nuovi ATR 72-600, che inizierà nel 2015, Binter Canarias sarà in grado di elevare i propri standard di offerta, nel rapporto fra efficienza e confort per i passeggeri. “Siamo onorati – ha commentato l’ad Filippo Bagnato – dal fatto che una compagnia che ha ottenuto il Gold Award dalla ERAA (Binter Canarias è stata nominata Regional Airline of the Year dalla European Regional Airlines Association, ndr) abbia una flotta quasi completamente ATR. Questo è un ulteriore riconoscimento di qualità, modernità e capacità operative del nostro aereo. Siamo poi orgogliosi di aver costruito una solida collaborazione che dura da più di due decadi.