17.02.2014

Le ultime firme per la fornitura di 8 addestratori Alenia Aermacchi sono attese nelle prossime settimane

Il ministro della difesa polacco ha confermato la scelta dell’M-346 di Alenia Aermacchi per l’aeronautica militare del paese dopo il completamento dei voli di verifica dalla base di Deblin.
Svolte dal 3 al 5 febbraio le attività si sono articolate in due test flight durante ognuno dei quali un pilota della Siły Powietrzne, ha volato insieme ad un collaudatore della Alenia Aermacchi.
Le prove hanno compreso la verifica dei parametri critici delle performance del velivolo.

Un accordo finale fra la Difesa polacca e Alenia Aermacchi è atteso per la fine di questo mese, o al massimo a marzo. Il contratto prevederà servizi di addestramento, simulatori di volo e supporto tecnico e logistico. L’ordine di otto velivoli è valutato 280 milioni di dollari. Varsavia potrà inoltre esercitare l’opzione per l’acquisto di altri quattro aerei. La scelta del governo polacco di acquistare l’M-346 è stata annunciata per la prima volta lo scorso dicembre, dopo una gara che ha visto in lizza anche l’Hawk di BAE Systems e il T-50 di KAI e Lockheed Martin.