20.02.2014

Dal 1° marzo entra in vigore il nuovo assetto organizzativo dell’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile rende noto che dal 1° marzo 2014 entra in vigore il nuovo assetto organizzativo dell’Ente, approvato con delibera del Consiglio di Amministrazione del 14 marzo 2013 e rinviato in ottemperanza alle rimodulazioni intercorse nel frattempo rispetto alle disposizioni della spending review. 

Con successive delibere, inoltre, il Consiglio di Amministrazione ha attribuito gli incarichi. La riorganizzazione prevede la riduzione del 20% dell’organico con la diminuzione, pertanto, di 16 posizioni dirigenziali, in concomitanza con il collocamento a riposo di alcuni dirigenti. La riduzione di 16 direzioni ha comportato una rivisitazione importante dell’intero assetto organizzativo dell’Ente e della conseguente ripartizione delle competenze che erano a carico delle strutture non più esistenti. La delibera del Consiglio di Amministrazione dell’Enac con la nuova modulazione dell’organico è stata inviata sia al Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, sia a quello dell’Economia e Finanza.