29.04.2014

A Torino Caselle test flight della variante “gunship” del velivolo da trasporto militare C-27J

Alenia Aermacchi ha annunciato il primo volo del nuovo MC-27J sviluppato in collaborazione con l’azienda statunitense ATK.
Il velivolo è stato modificato installando sotto il muso una torretta elettroottica infrared L-3 Wescam MX-15Di per effettuare missioni ISR (Intelligence, Surveillance and Reconnaissance) e SAR (Search and Rescue). E’ inoltre provvisto della provision per un data link Link-16, da collegare al sistema di missione pallettizzato ATK, e di nuovi sistemi di comunicazione criptati di Selex ES.

L’installazione  del sistema modulare roll-on/roll-off di ATK e la modifica della porta laterale per inserire un cannoncino GAU-23 30 mm verranno completate a maggio, mentre a giugno seguirà una nuova serie di test di volo.
Lo sviluppo di questa nuova configurazione del C-27J fu annunciato da Alenia Aermacchi ed ATK durante il Salone Aeronautico di Farnborough del 2012 e nell’anno successivo sono state condotte le prime prove a terra ed in volo presso la base di Eglin della Forza Aerea Statunitense.  Il velivolo potrà essere rapidamente riconfigurato d trasporto a multimissione con l’inserimento del pallet di ATK, su cui sono installate le consolles del sistema di missione,  e l’utilizzo del cannoncino e di PGM (Precision Guided Munition).

Il Pretorian è sviluppato da Alenia Aermacchi con la collaborazione dell’azienda americana ATK per la realizzazione dei sistemi di missione e di supporto aria-suolo e della Selex ES, azienda di Finmeccanica, per gli apparati di comunicazione e data link.