La Regione Campania assente. Aerospazio Campania e Technapoli realtà regionali presenti al Salone. ATR, 144 ordini nel 2014. Annunciati a Farnborough 1210 ordini, circa 300 in meno di Le Bourget.

RASSEGNA COMPLETA (Scarica File PDF)

18 luglio Farnborough 2014, in archivio un’edizione fra luci e ombre

Un Salone di successi per Airbus, Boeing e ATR, ma segnato dall’assenza dell’F-35 e dalla tragica notizia dell’abbattimento del Boeing 777 malese

UAnche se i riflettori sull’edizione 2014 dell’Airshow di Farnborough si spegneranno ufficialmente domenica, è già tempo di bilanci. Un’edizione – dobbiamo dirlo subito – iniziata male, con la mancata partecipazione dell’F-35, a causa dello stop imposto dal Pentagono per dubbi sulla sicurezza, e finita peggio, con la tragedia dell’abbattimento del Boeing 777 della Malaysia Airlines in Ucraina, una notizia che ha gelato ogni entusiasmo, innanzitutto per il pensiero delle 298 vittime, e per le conseguenze che fatti come questi hanno sull’economia del settore.

In mezzo un buon volume di affari, anche se il totale di ordini, opzioni e impegni di acquisto segna il passo rispetto al Salone di Le Bourget dello scorso anno (1496 contro 1210). Poi c’è… Segue

18 luglio Tragedia in Ucraina, precipita un Boeing 777 della Malaysia Airlines

Il volo MH17 Amsterdam – Kuala Lumpur è stato abbattutto da un missile. 298 le vittime

Un aereo passeggeri della Malaysia Airlines MH17 è stato raggiunto da un missile e si è schiantato al confine fra Russia e Ucraina. A bordo c’erano 298 persone. Il Boeing 777 viaggiava da Amsterdam in direzione di Kuala Lumpur ed è scomparso dai radar alle 15,15 ora italiana, nell’est dell’Ucraina, a circa 50 chilometri dal confine russo, nei pressi del borgo di Grabove, non lontano da Donetsk, nell’Est dell’Ucraina, città contesa da ucraini e filorussi dove è stata proclamata una sedicente Repubblica indipendente in stile Crimea.

Lo spazio aereo sopra l’Ucraina è stato chiuso, l’autorità europea per la sicurezza della navigazione aerea ha precisato che la misura è stata adottata per un tempo indeterminato.

Il presidente ucraino Poroshenko ha subito precisato che i suoi militari non sono coinvolti, che “l’aereo è stato abbattuto” da “un atto terroristico” e ha subito avviato “un’inchiesta”, richiesta con forza anche dal premier malese, Najib Razak, dall’Ue e dalla Nato a livello “internazionale”…. Segue

17 luglio Quarantesimo anno di Boeing a Farnborough, venduti 200 aerei

Il costruttore americano festeggia con commesse per oltre 40 miliardi di dollari

Quello in corso a Londra per Boeing è il 40° anno da espositore a Farnborough, che il costruttore americano festeggia con commesse per oltre 40 miliardi di dollari. Il contratto più importante è certamente quello concluso con Qatar Airways, un ordine da 50 aerei 777-9X per un valore, a prezzi di listino, di 19 miliardi di dollari. Il vettore del Golfo ha anche siglato opzioni per ulteriori 50 Boeing 777X, che potrebbero raddoppiare il valore del deal. L’accordo prevede anche l’acquisto di 4 777 più 4 opzioni.

La società di noleggio Avolon ha invece ordinato sei 787-9 e cinque ulteriori 737 Max 9, per un valore nominale di listino di oltre due miliardi di dollari. Si tratta del primo impegno di Avolon per il Dreamliner, mentre il Max sale a quota 20… Segue

17 luglio Nicola Latorre a Farnborough: investire sulle tecnologie duali

Il presidente della Commissione Difesa del Senato esprime apprezzamento per la presenza italiana, in particolare della Puglia

Mai come in questa edizione di Farnborough, la politica italaina si è dimostrata attenta al Salone londinese, dimostrando una crescente centralità delle questioni del comparto aerospaziale. Le più alte cariche dello Stato sono state all’Airshow: il Governo con il Ministro della Difesa Roberta Pinotti, la Camera, rappresentata da Rosa Maria Villecco Calipari e Massimo Artini, vicepresidenti della commissione Difesa e il Senato, con il presidente della commissione Difesa, Nicola Latorre.

L’esponente del Partito Democratico, che ha “constatato l’eccellenza produttiva e tecnologica” del nostro paese dimostrata al confronto con tutti i principali attori del settore presenti al salone, ritiene l’aspetto più interessante il “carattere duale di molti di questi prodotti, dagli elicotteri agli aerei passando per la trasportistica e gli Uav
Segue

17 luglio Due commesse per il C295 a Farnborough. L’Egitto diventa il maggiore cliente

8 velivoli da trasporto tattico Airbus venduti in Nord Africa e 3 all’Ecuador

Dopo questo salone di Farnborough l’Egitto sarà il più grande cliente del velivolo da trasporto tattico di Airbus C295. Il paese nordafricano ha infatti ordinato 8 aerei, che si andranno ad aggiungere ai 12 già ordinati, per una flotta di 20 velivoli. Le consegne di questa nuova trance all’Aviazione Egiziana partiranno all’inizio del prossimo anno. I C295 già in servizio in Egitto sono 6.

Il contratto stipulato a Londrainclude un servizio di supporto per i ricambi, la formazione e la manutenzione della flotta.

Il C295, fa sapere l’aviazione egiziana, è stato selezionato per le sue provate doti di versatilità, robustezza e efficienza nelle quotidiane missioni di trasporto, insieme alla facilità di manutenzione e ai bassi costi operativi.
Segue

17 luglio Successo per i regional jet di Embraer a Farnborough

Fra ordini e opzioni sono 150 i velivoli negli accordi del costruttore brasiliano a Londra

A São José dos Campos, nel quartier generale di Embraer, probabilemte ci sono gli unici brasiliani che festeggiano. Mentre il resto del paese si lecca le ferita del mondiale, l’azienda aeronautica brasiliana brinda per le notizie che arrivano da Farnborough. Diversi gli annunci di Embraer dal Salone londinese, fra questi un ordine per 50 E175-E2 da Trans States Holdings, società madre di Trans States Airlines, Compass Airlines e GoJet Airlines.

L’accordo comprende anche opzioni per ulteriori 50 unità, portando il potenziale ordine totale a 100 aerei. Le consegne sono previste con inizio nel mese di giugno 2020. L’ordine, che ha un valore di circa 2,4 miliardi di dollari a prezzi di listino, è soggetto a determinate condizioni. Sarà aggiunto al portafoglio ordini fermi della Società quando queste condizioni saranno soddisfatte…. Segue

17 luglio Ora è ufficiale, gli F-35 non saranno a Farnborough

Il Pentagono ha deciso di continuare le ispezioni dopo l’incidente che ha portato allo stop dei velivoli

Il Pentagono ha deciso: le ispezioni sugli F-35 continuano. Gli aerei caccia dunque, non faranno il loro debutto al Salone Internazionale di Farnborough previsto per il fine settimana. “Una decisione difficile, che è stata presa dopo aver consultato gli alti dirigenti e le autorità addette all’idoneità al volo. Siamo delusi dal non poter partecipare, ma continueremo ad impegnarci saldamente nel programma, sicuri che a breve ci saranno altre occasioni per mostrare le straordinarie capacità dei nostri velivoli sia ai nostri alleati, che ai nostri partner” ha dichiarato il delegato del Pentagono John Kirby. ….. Segue
16 luglio Il Ministro della Difesa Pinotti visita i cluster italiani a Farnborough

Quattro i distretti, Puglia, Lombardia, Piemonte e Umbria, oltre ad Unioncamere per il Lazio. Serata di gala all’Ambasciata italiana a Londra.

Il ministro interviene anche sull’Eurofighter: “l’Italia e’ pronta a fare la propria parte, siamo all’interno del programma come i nostri partner e andiamo avanti”. Pinotti ha poi aggiunto che “in un prodotto eccellente come l’Eurofighter, mettere a punto delle novita’ tecniche per renderlo piu’ competitivo – noi siamo interessati anche a venderlo dopo averlo fatto – e’ un punto che riteniamo di condividere perfettamente con i nostri partner e l’Italia ha su questo da giocare per la propria quota parte”.

A proposito dell’eventualita’ che l’Italia rinunci ad acquistare la tranche 3b del velivolo (composta da 25 aerei), Pinotti si e’ limitata a dire che “e’ una discussione che riguarda tutti i partner, in un programma di questo tipo nessuno puo’ decidere da solo”….. Segue

16 luglio Blackshape a Farnborough insieme ai velivoli Alenia Aermacchi

Il BS100, ultraleggero in materiali compositi realizzato in Puglia, è nell’area statica di Finmeccanica

Vetrina d’eccezione per il piccolo gioiello “made in Puglia” Blackshape BS100, che è esposto nell’Area Statica di Finmeccanica a Farnborough, accanto all’M-345 HET e all’M-346 di Alenia Aermacchi. Il Blackshape BS100 è un piccolo aereo, che però è un concentrato di tecnologia, un ultraleggero innovativo per materiali e tecnologie, fatto di fibra di carbonio e prodotto da una giovanissima azienda di Monopoli, in Puglia.

Blackshape è stata fondata nel 2009 dall’ingegnere Luciano Belviso e dall’avvocato Angelo Petrosillo, usufruendo di un prestito di 25.000 euro messo a disposizione dalla regione Puglia nell’ambito del programma Principi attivi…. Segue

16 luglio ATR, annunciati ordini con Air Lease e Myanmar Airways

Udvar-Hazy, ceo di Air Lease, sostiene il programma di un turboelica da 90 posti

Continuano gli annunci a Farnborough per il costruttore italo-francese. Rivelato un nuovo accordo con uno dei suoi clienti più importati, Air Lease Corporation, per l’acquisto di 7 ATR 72-600. La società di leasing ha ricevuto almeno un velivolo ATR ogni anno fin dal 2010 (con un contratto siglato proprio a Farnborough), per un totale di 28 aerei. Parladno nel corso della cerimonia per l’annuncio del contratto il numero uno di Air Lease Corporation, Steven Udvar-Hazy, è intervenuto sulla questione della tempistica per il lancio di un programma per la realizzazione di un nuovo velivolo regionale da 90 posti…. Segue
16 luglio A Farnborough continua la serie positiva di Airbus

Ultimo in ordine di tempo arriva l’annuncio dell’acquisto di 50 A330-900neo da parte di AirAsia

Giornata di annunci importanti Farnborough e come al solito la sfida a suon di decine di aerei venduti è fra Boeing e Airbus. All’accordo complessivo da 100 aerei siglato da Boeing con Qatar Airways, Airbus risponde con una serie di ordini a doppia cifra.

La compagnia low cost AirAsia Group ha siglato un accordo per 50 A330-900neo. Si tratta della commessa più importante ricevuta finora da questa versione del velivolo. Proprio AirAsia è stata, fra i clienti Airbus, fra le prime sostenitrici della rimotorizzazione dell’A330, anche se inizialmente premeva per una nuova versione del General Electric GEnx, mentre il costruttora ha deciso di lanciare il programma con la motorizzazione esclusiva del Rolls-Royce Trent 7000… Segue

16 luglio Boeing annuncia modifiche nella costruzione della fusoliera del 777

Sarà applicata la tecnologia denominata Fuselage Automated Upright Build

Denominata FAUB (acronimo di Fuselage Automated Upright Build), questa tecnologia produttiva avanzata in sviluppo presso Boeing dal 2012 incrementa la sicurezza di chi opera in officina e la qualità del prodotto finale, riducendo i tempi di realizzazione.

Le sezioni di fusoliera verranno costruite utilizzando robot che fisseranno tra loro automaticamente i pannelli con circa 60000 rivetti attualmente installati a mano (fattore, questo, che provoca non pochi incidenti sul lavoro).

“E’ la prima volta che tale tecnologia sarà usata da Boing” dichiara Elizabeth Lund, responsabile del programma 777 nel sito di Everett. “Siamo entusiasti nel continuare a migliorare i processi di produzione per meglio affrontare le sfide del futuro 777X”.. Segue

16 luglio Moretti su ATR: nuovo turboelica centrale per l’industria italiana

Dichiarazioni rilasciate in ESCLUSIVA ad Aerospazio Campania

Nel corso di una Intervista rilasciata ad Aerospazio Campania Mauro Moretti, numero uno di Finmeccanica, ad domanda diretta sul futuro del velivolo franco italiano dopo le dichiarazioni e gli annunci di nuovi contratti di Patrick de Castelbajac, conferma la centralità del turboelica per l’industria italiana e non smentisce la possibilità che Finmeccanica proponga ad Airbus di acquisire il controllo di ATR. Ieri, infatti, Moretti, intervenendo all’aperura dello stand di Finmeccancia al salone londinese, aveva lasciato intendere questa possibilità di rinegoziazione con il partner francese.

Un’analisi molto attenta sarà effettuata anche sulle partecipazioni nel settore aeronautico, sia la joint venture con Sukhoi nella costruzione del Superjet 100, sia la quota del 50% posseduta in Atr, aveva detto.. Segue

16 luglio Arriva il colpo di Boeing a Farnborough. Ordine di Qatar Airways per 100 777X

Il contratto prevede 50 ordini fermi e 50 opzioni

Alla terza giornata del Farnborough Airshow arriva la commessa che segna il recupero di Boeing su Airbus per valore degli ordinativi incassati nelle prime due giornate della manifestazione clou per il settore aerospaziale. Qatar Airways ha infatti annunciato la finalizzazione di un ordine 50 aerei 777-9X per un valore, a prezzi di listino, di 19 miliardi di dollari. Il vettore del Golfo ha anche siglato opzioni per ulteriori 50 Boeing 777X, che potrebbero raddoppiare il valore del deal. L’accordo prevede anche l’acquisto di 4 777 più 4 opzioni.

“Questo è il più grande ordine di un singolo aereo messo a segno da Qatar Airways” dice il ceo della compagnia Akbar Al Baker. Gli aerei saranno motorizzati con il nuovo General Electric GE9X. Le consegne del 777-9X inizieranno nel 2020.. Segue

16 luglio Alenia Aermacchi, si sbloccano le assunzioni a Venegono

Alla fine di luglio saranno 110 i lavoratori assunti negli ultimi tre mesi

Altri 38 lavoratori sono stati assunti oggi, lunedì 14 luglio, nello stabilimento di Alenia-Aermacchi di Venegono Inferiore con contratto di somministrazione a tempo determinato. Si tratta di manodopera riqualificata del territorio che si va ad aggiungere agli altri 32 lavoratori inseriti in Aermacchi a giugno con lo stesso contratto, mentre altri 40 lavoratori saranno assunti a fine luglio con un contratto di apprendistato. In totale saranno dunque 110 nuove assunzioni.

Un cambiamento di rotta energico se si considera che l’azienda del gruppo Finmeccanica, nei mesi scorsi, era stata al centro di numerose polemiche per l’impiego massiccio di operai rumeni e inglesi con contratti di somministrazione. Segue

16 luglio Piaggio Aero riparte dall’Oriente: maxi commessa per 50 Avanti EVO

A Farnborough l’azienda ligure firma un importate contratto con la società di investimenti di Hong Kong Bravia Capital e consegna il primo P180 Avanti II all’operatore cinese SR Jet

Piaggio Aero Industries ha annunciato al Salone di Farnborough, in Gran Bretagna, la firma di un contratto per 50 velivoli Avanti EVO, il più veloce turboelica al mondo e l’unico velivolo per l’aviazione d’affari progettato e costruito completamente in Italia. Bravia Capital è una società di investimenti basata ad Hong Kong, con un portafoglio globale focalizzato su investimenti prevalentemente nel settore della logistica e dei trasporti.

Il contratto prevede la consegna di 10 velivoli nel 2015, più 40 opzioni per gli anni successivi. Si tratta del prima grande commessa da quando Avanti EVO è stato lanciato sul mercato, lo scorso maggio…. Segue

15 luglio A Farnborough Dema firma il suo primo contratto diretto con Boeing

L’azienda Napoletana produrrà componenti di struttura primaria per il Dreamliner

La Dema, seppur a Londra con la delegazione pugliese, rappresenta una delle pochissime eccezioni all’assenza della Campania dal salone di Farnborough. Presenza che è stata coronata da un importante annuncio. L’azienda napoletana ha infatti ha firmato il suo primo contratto diretto con Boeing per il suo velivolo di punta: il Boeing 787. L’accordo prevede la produzione di parti in composito per il joint della sezione 44-46 della fusoliera e la produzione e l’assemblaggio di componenti alari del B787. Un risultato – dice una nota dell’azienda – che si aggiunge al recente novero dell’industria aeronautica francese – EADS Sogerma – tra i propri clienti, a seguito di un contratto, siglato negli scorsi mesi, per la produzione di   aerostrutture… Segue
15 luglio Marina US conferma lo stop: l’F-35 non sarà a Farnborough

Resta ancora uno spiraglio, 4 caccia potrebbero arrivare in settimana a Londra

La Marina degli Stati Uniti ha mantenuto l’ordine di messa a terra per tutti gli F-35, il jet da combattimento costruito dalla Lockheed Martin Corp, ribadendo che non era ancora chiaro cosa abbia causato un guasto al motore su un velivolo dell’Air Force lo scorso 23 giugno.

“In questo momento, non ho informazioni sufficienti per restituire la flotta F-35B e F-35C al volo,” ha dichiarato il vice ammiraglio David Dunaway, che dirige il Comando aereo della Marina.

Dunaway ha detto che di essere impegnato a restituire la flotta di F-35 il più presto possibile, ma che non c’era ancora “nessun evento distinguibile che indichi una causa principale nell’incidente dello scorso 23 giugno.” Quel giorno, il motore Pratt & Whitney su un F-35 Adell’Air Force si ruppe e prese fuoco, mentre il pilota si preparava a decollare da base di Eglin in Florida. Segue

15 luglio Farnborough, dopo un’apertura vivace al via la seconda giornata

Nella sola giornata di ieri al Salone sono stati siglati accordi, fra ordini fermi e intese, per 326 velivoli commerciali, per un valore di oltre 33 miliardi di dollari

Si è aperta come da tradizione con il passaggio nel cielo londinese – insolitamente sereno – delle Red Arrows l’edizione 2014 del Salone Internazionale di Farnborough. Dopo lo spettacolo della pattuglia acrobatica della RAF si è entrati nel vivo con la presenza del Primo Ministro David Cameron. Durante la sua visita Cameron ha annunciato investimenti per 1.1 miliardi di sterline da parte del governo britannico in risorse per la Difesa.

Fra le novità più attese al salone certamente la presentazione, da parte di Airbus, dei due nuovi nati della famiglia A330, l’A330-800neo e l’A330-900neo, e il lancio del nel nuovo motore Trent 7000, che sarà la motorizzazione esclusiva dell’A330neo…. Segue

15 luglio Farnborough, è subito sfida Boeing – Airbus

Fra commesse e nuovi aerei nella prima giornata “vincono” gli europei, ma è polemica sull’A330neo

Quest’anno la sfida fra i due colossi dell’aviazione modiale, Boeing e Airbus, non è solo sul piano delle commesse, sale anche la tensione verbale fra i due management. Se infatti la prima giornata, in termini numerici, vede il prevalere di Airbus, che ha messo a segno commesse per 21 miliardi di dollari, contro i 7,7 miliardi della rivale Usa, l’attenzione maggiore si è spostata sulla presentazione del programma “neo” dell’A330. Dopo un’intensa fase di colloqui con le compagnie aeree clienti Airbus ha annunciato l’intenzione di rimotorizzare uno dei suoi aerei a corridoio doppio di maggior successo.

Il nuovo widebody avrà due versioni, l’A330-800neo e l’A330-900neo ed entrerà in servizio nel 2017….. Segue

14 luglio ATR, 144 ordini nel 2014. Annunciato accordo con NAC per 75 -42/600

Conferenza stampa a Farnborough: nella prospettiva del nuovo velivolo ATR vuole arrivare al massimo delle prestazioni del -72/600, anche attraverso una cabina ridisegnata e ad una rimotorizzazione

Forse Patrick de Castelbajac, il nuovo amministratore delegato di ATR aveva fretta di fare il suo “battesimo del fuoco”, fatto sta che per la sua prima da numero uno della joint venture Alenia Aermacchi – Airbus in un grande salone internazionale, ha scelto di tenere la conferenza stampa a pochi minuti dell’apertura dei cancelli dell’edizione 2014 del Farnborough Airshow.

De Castelbajac ha annunciato che dall’inizio dell’anno ATR ha acquisito ordini per 144 aerei, più opzioni per ulteriori 112 aeromobili. Fra questi rivelato un ordine per 25 ATR 42-600, 25 opzioni e 25 impegni di vendita dalla compagnia USA con base in Alaska Northern Air Cargo. Si tratta di un ordine importante anche perché sblocca il mercato dei -42, rilanciando il mercato di sostituzione di questi velivoli….. Segue

14 luglio La compagnia kazaka BEK AIR acquista sette Superjet 100

A Farnborough Sukhoi sigla un accordo per la vendita del velivolo realizzato con Alenia Aermacchi

Il Superjet 100 si rilancia a Farnborough. Nella prima giornata del Salone Internazionale, infatti, Sukhoi Civil Aircraft Company ha firmato con la compagnia Kazakistan BEK AIR un accordo per la consegna di sette velivoli. Il jet a lungo raggio realizzato in collaborazione con Alenia Aermacchi sarà conseganto – in configurazione full economy con una capacità di carico di 103 passeggeri – in due trance: tre aerei nel 2015 e quattro nel 2016.

L’accordo è stato firmato dal presidente di SCAC Andrey Kalinovsky e dal ceo di BEK AIR Nurlan Zhumasultanov…. Segue

14 luglio Moretti “inaugura” lo stand Finmeccanica a Farnborough

L’amministratore delegato al salone: “Finmeccanica deve essere rivitalizzata”

A pochi minuti dall’apertura dell’edizione 2014 del Farnborough International Airshow il numero uno di Finmeccanica Mauro Moretti visita gli spazi del gruppo. Finmeccanica ha un proprio padiglione e l’adiacente area statica (Pavillion OE1, nei pressi del Gate A) dove sono esposte le capacità sviluppate dal Gruppo che rispondono alle necessità di un settore in costante evoluzione quale quello dell’Aerospazio, Difesa e Sicurezza.

Parlado a margine della visita con la stampa Mauro Moretti ha dichiarato:  “Renzi mi ha detto che c’è la più grande industria del Paese che ha bisogno di essere riposizionata e rivitalizzata. Se ho accettato penso di farcela. Le cose che penso di non riuscire a fare non le accetto”.  A ottobre – ha proseguito il manager – “valuteremo tutto per arrivare a decidere” su AnsaldoBreda…. Segue

14 luglio Farnorough, Airbus presenta il nuovo A320neo

Fra le principali novità nuova motorizzazione, miglioramenti aerodinamici e nuove funzionalità della cabina

L’edizione 2014 del salone di Farnorough si apre con importanti novità da parte di Airbus. Il costruttore europeo ha infatti presentato due nuove varianti della sua famiglia di aerei widebody: l’A-330/800neo e l’A-330/900neo, che incorporeranno i motori di ultima generazione Rolls-Royce Trent 7000, presenteranno miglioramenti aerodinamici e nuove funzionalità della cabina.

Beneficiando della economicità, della versatilità e dell’affidabilità dell’A-330 – si legge in una nota del costruttore – il -330neo in aggiunta riduce il consumo di carburante del 14% per posto. Oltre ad un maggior risparmio di combustibile dunque, gli operatori di tale velivolo potranno trarre beneficio anche da un aumento di gamma fino a 400 miglia nautiche, e di tutti i vantaggi dati dall’omogeneità operativa della famiglia. Le consegne avranno inizio a partire dal quarto trimestre del 2017… Segue

14 luglio Good morning London, parte Farnborough 2014

La Regione Campania assente. Aerospazio Campania e Technapoli realtà regionali presenti al Salone.

Ci siamo, inizia l’evento più importante e atteso per la comunità aerospaziale internazionale, che quest’anno, nel regime di con Le Bourget, si svolge a Farnborough, vicino Londra.Anche negli anni della crisi, lo dimostrano tutte le edizioni dal 2008, il Salone non manca mai di canalizzare l’attenzione del settore, oltre che far arrivare nella cittadina dell’Hampshire migliaia di addetti ai lavori. Nel 2012, infatti, sono state oltre 1500 le aziende espositrici, per un totale di 72 miliardi di dollari fra ordini e accordi annunciati. 70 le delegazioni militari da 46 paesi, 13 quelle civili. Dall’Italia sono partiti oltre 70 espositori. Quattro i cluster regionali, Puglia, Lombardia, Piemonte e Umbria, oltre ad Unioncamere per il Lazio. Manca invece una delegazione dell’Agenzia Spaziale Italiana… Segue