23 settembre Firmato accordo DAC e SACE per sostenere lo sviluppo delle PMI campane dell’aerospazio

Sace annuncia la creazione di un fondo di minibond da 350 milioni per le PMI. Carrino anticipa che a breve un bando pubblico riaprirà l’accesso delle PMI al Distretto tecnologico dell’aerospazio.

dell’aerospazio campano per partecipare alla presentazione di un importante accordo di collaborazione fra il Distretto Aerospaziale delle Campania (DAC) e SACE  gruppo specializzato in assicurazioni del credito all’export controllato da Cassa Depositi e Prestiti. L’accordo è pensato per aumentare il fatturato export verso mercati trainanti per domanda di tecnologia e nuovi investimenti. Si tratta del primo esempio in Italia di operazione di questo genere.
L’obiettivo dell’intesa è un miglior accesso ai prodotti e servizi assicurativo-finanziari messi a disposizione dal gruppo SACE, che auspicabilmente si tradurrà in un importante incremento del fatturato export verso mercati trainanti per domanda di tecnologia e nuovi investimenti, consentendo di migliorare i flussi di incasso e di offrire condizioni di pagamento competitive. Segue

23 settembre Meridiana prova a ripartire da Napoli

La compagnia annuncia una strategia incentrata sullo scalo napoletano mentre presenta un piano da 1600 esuberi

Intorno a Meridiana, la seconda compagnia nazionale dopo Alitalia, si alternano cronache di proteste per il piano di ristrutturazione da 1600 esuberi tra piloti, assistenti di volo, personale di terra e maintenance e annunci di rilancio che dovrebbe passare proprio per Napoli e lo scalo di Capodichino. Oggi è prevista un’importante manifestazione a Roma nella quale protesteranno davanti al ministero del Lavoro i dipendenti della compagnia aerea che attendono il vertice convocato questo pomeriggio per affrontare la questione esuberi, alla presenza del ministro Giuliano Poletti, del numero uno del ministero delle Infrastrutture Maurizio Lupi e delle rappresentanze sindacali…. Segue

23 settembre Vitrociset, ci sono le offerte, ma non ancora quelle attese

L’azienda della famiglia Crociani da inizio estate è alla ricerca di un partner per svilupparsi

Secondo la stampa specializzata le prime manifestazioni di interesse pervenute all’advisor Banca Imi per entrare nel capitale di Vitrociset sarebbero state valutate troppo basse dalla famiglia Crociani, al momento maggiore azionista con il 98,54% attraverso Ciset (il restante 1,46% di Vitrociset è invece in quota a Selex Es, conglomerata Finmeccanica nell’elettronica per la difesa). L’azienda attiva nel settore difesa e controllo del traffico aereo da inizio estate è alla ricerca di un partner per sviluppare il business. …. Segue

22 settembre 40° anniversario di TESI, intervista al presidente Luigi Punzo

Il manager lancia un appello-provocazione: facciamo sistema e costruiamo il nuovo turboelica tutto italiano

Ieri la TESI, azienda di costruzioni aeronautiche che rappresenta una significativa realtà industriale del territorio campano, con due stabilimenti, a Cercola e a Cicerale, ha festeggiato i 40 anni di attività e lo ha fatto con un Open Day del suo sito in provincia di Salerno. Ai primi 40 anni la TESI ci arriva in piena salute, esprimendo circa 25 milioni di euro di fatturato e impiegando 150 dipendenti.
Nel corso della manifestazione abbiamo incontrato Luigi Punzo, il giovane presidente del Cda.
Ci spieghi innanzitutto lo spirito dell’iniziativa di oggi.
Si tratta di un’occasione per ringraziare tutte le nostre maestranze, grazie alle quali quest’azienda può vantare 40 anni di successi, anni nei quali siamo riusciti a firmare contratti con le più importanti aziende del settore, quali Alenia Aermacchi, Boeing, Airbus, Lockheed Martin, Aerospatiale, Piaggio Aero Industries, Agusta. Segue

22 settembre A Finmeccanica il Premio Nazionale per l’Innovazione

Premiato il progetto di un sistema termografico per l’individuazione dei difetti nelle strutture aeronautiche in materiale composito

Finmeccanica, attraverso la controllata Alenia Aermacchi, si è aggiudicata il Premio Nazionale per l’Innovazione, istituito dal Governo presso la Fondazione Nazionale per l’Innovazione Tecnologica COTEC. La proposta vincitrice del prestigioso riconoscimento riguarda un sistema termografico per l’individuazione dei difetti nelle strutture aeronautiche in materiale composito, messo a punto nei laboratori di ricerca di Finmeccanica – Alenia Aermacchi.
Questo metodo rappresenta un significativo passo in avanti rispetto alle tradizionali procedure di indagine, come ad esempio la tecnica ad ultrasuoni che, pur rilevando la presenza di difetti nella struttura, non ne definisce le forma e la dimensione…. Segue

22 settembre Evento conclusivo del progetto di formazione Digital Pattern

Napoli, 24 settembre 2014. centro congressi dell’Università degli Studi di Napoli Federico II

L’evento intende illustrare alle realtà aziendali e accademiche del territorio le attività svolte nell’ambito del Progetto PON di Formazione “Esperti in tecniche di Digital Pattern”.

Brochure dell’evento | Scheda di registrazione

La giornata di divulgazione prevista dal progetto di Ricerca è organizzata dall’Università di Napoli Federico II in collaborazione con TEST Scarl, Technapoli, Fiat Group Automobiles, Fiat Item, AnsaldoBreda e Ansaldo STS. Segue

16 settembre AIAD, la presidenza all’ex sottosegretario alla Difesa Crosetto

Al convegno che ha seguito l’assemblea dei soci parla Moretti: necessaria una svolta fortissima

Ieri si è tenuta l’Assemblea Ordinaria dei Soci AIAD, la Federazione delle Aziende Italiane per l’Aerospazio, la Difesa e la Sicurezza, che ha eletto nuovo Presidente Guido Crosetto, ex sottosegretario alla Difesa nel VI governo Berluconi e fondatore, insieme a Giorgia Meloni e Ignazio La Russa, del movimento politico Fratelli d’Italia, di cui fino a ieri era coordinatore nazionale, incarico da cui si sarebbe già dimesso.
L’ex parlamentare di Forza Italia è stato chiamato a svolgere questo ruolo di rappresentanza di un’intero comparto industriale, su proposta di Finmeccanica…. Segue

16 settembre Accordo DAC-SACE, un’opportunità di sviluppo per le PMI

L’intesa sarà presentata il 18 settembre a Napoli, a Villa Pignatelli

Il Distretto Tecnologico Aerospaziale della Campania (DAC) e SACE, gruppo assicurativo-finanziario attivo nell’export credit, presentano un importante accordo di collaborazione destinato a rafforzare la competitività di una realtà di eccellenza italiana quale il DAC attraverso un miglior accesso ai prodotti e servizi assicurativo-finanziari messi a disposizione dal gruppo SACE, che si tradurrà in un importante incremento del fatturato export verso mercati trainanti per domanda di tecnologia e nuovi investimenti… Segue

16 settembre La TESI festeggia il 40° compleanno con un Open Day

L’azienda della famiglia Punzo apre le porte del suo stabilimento di Cicereale

Per un’azienda festaggiare i 40 anni di attività è certamente un traguardo importantissimo, e in questi anni di crisi lo è ancora di più. Per questo la TESI, società che opera nel settore delle costruzioni aeronautiche, con due stabilimenti in Campania e 150 addetti diretti, ha deciso di celebrare l’evento con un Opend Day, una giornata dedicata a tutte le maestranze ed alle loro famiglie, nonché ai Clienti e Fornitori ed ai rappresentanti della società civile. L’evento si svolgerà a partire dalle ore 10.00 nello stabilimento di Cicerale, in provincia di Salerno.

L’azienda di proprietà della famiglia Punzo all’interno dei propri stabilimenti situati a Cercola in provincia di Napoli ed, appunto, a Cicerale, realizza componenti ed assiemi aeronautici, quali particolare e componenti di semiali, bordi di entrata alari, piani di coda verticali ed orizzontali, derive e timoni, che vengono utilizzati sulla maggior parte degli aerei civili prodotti dai costruttori mondiali, quali Airbus, Boeing, Bombardier, ATR….. Segue

15 settembre Piaggio Aero, iniziate le attività nello stabilimento di Villanova

Diventa operativo l’accordo dello scorso luglio. I lavoratori chiedono un incontro sull’esternalizzazione alla Laer

E’ partita ufficialmente la nuova fase della Piaggio Aero, insieme al pullman che dal vecchio stabilimento di Finale Ligure ha portato i lavoratori a Villanova d’Albenga, nuova sede dell’azienda aeronautica ligure.
Nei capannoni sono entrati i 420 lavoratori del sito di Finale e i circa 50, quelli dell’ufficio direzione, provenienti da Sestri Ponente. Altre 102 persone si muoveranno da Finale alla fine di ottobre, mentre entro i primi mesi del prossimo anno la fabbrica di Finale Ligure sarà dismessa. Questo scenario è quello che è nato dall’accordo raggiunto fra azienda e sindacati e sottoscritto lo scorso luglio. . Segue

15settembre La discussione sugli F-35 per l’Italia

Pubblichiamo il dettaglio dei costi del programma di acquisizione degli F-35 emersi durante la discussione in Parlamento.

Nella sua seduta assembleare del 4 settembre scorso, la Camera ha nuovamente discusso del programma, per il quale è attualmente stimata una spesa di circa 13 miliardi di euro per 90 velivoli.
Tatiana Basilio, membro della Commissione per il M5S, ha fornito un elenco dettagliato dei costi:- 10 miliardi di euro per acquisizione e supporto logistico;
– 1 miliardo di dollari (750 milioni di euro) per la fase iniziale di sviluppo (completata);
– 900 milioni di dollari (675 milioni di euro) per la fase di industrializzazione (Production, Sustainment and Follow-on Development – PSFD) (già spesi)….. Segue

DOSSIER – IL PUNTO – ( Download FILE PDF )

La Cina pronta ad entrare da protagonista nel mercato dell’aviazione civile

I due programmi cinesi in avanzata fase di sviluppo si preparano ad entrare nella fase operativa

Dopo anni di annunci, accolti prima con qualche alzata di spalle e via via con crescente interesse, arrivano le prime immagini dei velivoli realizzati dall’industria aeronautica cinese. Fino ad oggi avevamo visto Mockup e simulazioni,  ora Comac, l’azienda aerospaziale cinese di proprietà statale, apre le porte del suo centro di assemblaggio ancora in fase di costruzione nei pressi di Pudong, l’aeroporto internazionale di Shanghai, per mostrare la prima fusoliera anteriore del C919.
Si tratta della prima grande struttura del velivolo narrow boby ricevuta dalla Comac e costruita dalla Jiangxi Hongdu Aviation Industry. Comac dunque è in procinto iniziare l’assemblaggio finale dell’esemplare del C919 che effettuerà il primo volo di test. La fusoliera realizzata in lega di alluminio e litio aspetta ora la consegna del barile di fusoliera centrale, di quello di poppa e del muso, tutti già realizzati dai subfornitori. Segue

……..DOWNLOAD DOSSIER PDF

13 settembre OMA SUD, Valter Proietti: “La nostra azienda è ben attiva e sta aprendosi al mercato internazionale”

Intervista rilasciata dal Presidente della fabbrica aeronautica di Capua in risposta ad una lettera pubblicata da Aerospazio Campania.

Proietti liquida subito le tesi catastrofistiche sostenute nella missiva del sindacalista.
 Diciamo subito che la situazione dell’OMA SUD non è per niente fallimentare come vorrebbe  sostenere nella sua lettera quel sindacalista che per evidenti motivi legati a interessi personali, della sua organizzazione, ritiene utile continuare a creare terrore circa le sorti dell’azienda.
La OMA SUD in Cina ha firmato accordi per la vendita di 70 SKYCAR e per creare una JV con una capacità di produzione fino a 500 aerei monomotore REDBIRD per anno poiché, come ha evidenziato il Primo Ministro Cinese in fase di Conferenza congiunta con il Primo Ministro Matteo Renzi, nel 2015 la Cina aprirà i cieli al traffico privato sotto i 1000 metri e quindi l’Aviazione Generale avrà una vera e propria esplosione. Segue

12 settembre Chi è il più innovatore fra gli innovatori d’Italia?

Il prossimo 17 settembre il Ministro Giannini consegnerà il Premio Nazionale per l’Innovazione

Il prossimo 17 settembre il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Stefania Giannini consegnerà, a chi si è distinto per creatività sviluppo, il PREMIO DEI PREMI PER L’INNOVAZIONE, il prestigioso riconoscimento riservato ad aziende, enti pubblici o persone fisiche, individuati tra i vincitori dei premi per l’innovazione assegnati annualmente a livello nazionale.
Il Premio Nazionale per l’Innovazione (“Premio dei Premi”) è un’iniziativa del Governo italiano promossa con il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 7 aprile 2008 che ha previsto la Giornata Nazionale dell’Innovazione. Segue

12 settembre Boeing, maxi ordine di Ryanair per il nuovo 737 MAX 200

La compagnia low cost irlandese ordina 100 velivoli più cento opzioni. Sarà il cliente di lancio

Non poteva che essere un affezionatissimo cliente della serie 737 come Ryanair a fare da cliente di lancio per l’ultimo nato di una delle famiglie più prolifiche di casa Boeing. La compagnia irlandese con un ordine di 100 aerei (più 100 opzioni) sara’ la prima a operare il 737 MAX 200, una variante basata sul modello 737 MAX 8, che fornisce fino al 20% in piu’ di risparmio di carburante per posto a sedere rispetto ai piu’ efficienti attuali aerei a corridoio singolo. Oltre all’impegno, del valore di 11 miliardi di dollari agli attuali prezzi di listino, Ryanair ha opzioni per l’acquisto di altri 100 737 MAX 200. Segue