Alenia Aermacchi, cresce l’inevitabile e prevedibile polemica sulle assunzioni dei rumeni.