Manifestazione inaugurale del progetto EBEC. Parte da Napoli la competizione ingegneristica europea promossa dalla dall’associazione studentesca BEST, in collaborazione con IBM e AEROPOLIS.

La cerimonia inaugurale si è tenuta alla Biblioteca Gasparini della Scuola Politecnica e delle Scienze di Base dell’Università Federico II di Piazzale Tecchio, è stata introdotta dal giovane presidente di Best Napoli Alessandro Sgueglia. Tra gli altri sono intervenuti il presidente di Aeropolis Antonio Ferrara e Raffaele De Lucia e Giuseppe Capocelli di IBM.

European BEST Engineering Competition (EBEC) è una delle più importanti competizioni ingegneristiche a squadre a livello Europeo. L’iniziativa offre agli studenti l’opportunità di mettere in pratica le conoscenze acquisite durante gli studi, testare le proprie qualità in termini di inventiva, progettazione e lavoro di squadra, per risolvere problemi interdisciplinari forniti direttamente da aziende, il tutto in un ambiente internazionale. Le squadre

La sessione napoletana che durerà tre giorni intensi, prevede la partecipazione di 20 squadre di giovani studenti e ingegneri napoletani che competono in due diverse Categorie: Team Design (TD) e Case Study (CS).

Tutti realizzaranno un progetto e di un prototipo partendo da spunti proposti da IBM, saranno selezionati quelli vincenti che a Messina si confronteranno con le proposte di altri sette gruppi italiani. Tra loro sarà scelto chi rappresenterà ad agosto l’Italia alla selezione finale in Portocollo, dove 86 gruppi nazionali si contenderanno il premio finale.

Nel corso dei tre giorni IBM ha promosso anche una sessione di colloqui di lavoro con i giovani laureati che che si sono candidati con la compagnia leader nel settore informatico.

Best è una delle più accreditate associazione studentesca internazionale,nata nel 1989 oggi è presente nelle migliori Università europee in 94 gruppi sparsi in oltre 32 Stati d’Europa, promuove promuove meeting studenteschi e jobfair, raggiungendo milioni di studenti in tutta Europa.

La sezione napoletana è nata nel 1994 nella Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi “Federico II” è è tra le più attive, promuove decine d’iniziative collaborando con realtà come Aeropolis su attività formative,sociali e culturali.