Domani assemblea dei lavoratori di Alenia Aermacchi di capodichino sui contenuti dell’accordo che prevederebbero le garanzie chieste di  ricollocazione dei dipendenti che passano in Atitech in caso di fallimento o crisi del progetto di Polo delle Manutezioni di Gianni Lettieri.

atitech2015Si conferma l’ottimismo dell’amministratore delegato e direttore generale di Finmeccanica, Mauro Moretti, che si era detto convinto che la vertenza si sarebbe chiusa con un accordo tra Finmeccanica e i sindacati e infatti dopo oltre otto ore di negoziato ininterrotto, stasera sarebbe stato raggiunto presso la sede dell’Unione degli Industriali di Roma, l’accordo tra sindacati nazionali e territoriali, Rsu, Alenia Aermacchi e Atitech circa il futuro dei lavoratori dello stabilimento di Napoli Capodichino.

L’ipotesi d’intesa che sarà discussa in assemblea dai lavoratori di Alenia Aermacchi prevederebbe l’impegno da parte di Alenia Aermacchi e Finmeccanica di ricollocare i 178 lavoratori che passano in Atitech nell’ambito delle aziende Finmeccanica della Campania se si presentassero problemi occupazionali nel gruppo di Gianni Lettieri.