Gli studenti della Federico II e  futuri ingegneri aerospaziali dell’associazione EUROAVIA di Napoli, hanno “osato” durante l’annuale appuntamento del battesimo del volo.

DSC_4890L’associazione EUROVIA Napoli, fondata nel 1991 grazie al Prof. Luigi Gerardo Napolitano è stata dedicata al Generale Umberto Nobile nel 2003; scopo principale di essa è fornire un link tra il mondo universitario e quello aziendale-lavorativo per portare a conoscenza gli studenti, suoi soci membri, del loro futuro ambiente di lavoro stimolando contatti con l’industria del settore.

Quest’anno si è scelto l’aeroclub di Bevenento intitolato ad un altro pionere dell’aviazione, “Generale Nicola Collarile”, uno dei primi quattro aviatori italiani, situato sullo storico ex aeroporto di Olivola, base strategica durante la seconda Guerra Mondiale per i caccia del regime e della Luftwaffe.

Accolti dal direttore, Colonnello Rapolla Venanzio, si è tenuto dapprima un briefing sulla sicurezza in volo e sui principali comandi di un ultraleggero, seguito da un volo di 20 minuti dove è stato possibile sperimentare l’ebbrezza del volo a vista a bordo dei Tecnam, eccellenza campana leader nella costruzione degli ultraleggeri.

Presso l’aeroclub è possibile usufruire di numerose attività tra cui paracadutismo, volo a motore, volo a vela e corsi di pilotaggio per droni.

Al termine della visita, è stato rilasciato un attestato di partecipazione ai 26 studenti a testimonianza di una giornata piena di emozioni.