Il costruttore americano prevede una domanda di 6.330 aerei in Cina, del valore di circa $1 trilione, il fabbisogno stimato è di 4.630 aerei narrow body acquisiti prevalentemente dai vettori low-cost che guidano la crescente domanda di aerei.boeingBoeing, in risposta anche al clima che si va diffondendo nei mercati finanziari americani e mondiali per la crisi del colosso cinese, diffonde i dati del suo China Current Market Outlook (CMO) annuale che riporta le previsioni di una domanda di 6.330 nuovi aerei arriverà nei prossimi 20 anni proprio dalla Cina per un valore totale stimato di $950 miliardi.

“Nonostante l’attuale instabilità del mercato finanziario cinese, assistiamo ad una forte crescita del settore dell’aviazione cinese nel lungo termine”, ha dichiarato Randy Tinseth, vice president Marketing di Boeing Commercial Airplanes. “Nei prossimi 20 anni la flotta di aerei commerciali della Cina si triplicherà: da 2.570 aerei nel 2014 a 7.210 nel 2034 ed oltre il 70% di queste consegne soddisferà la crescita”.

“Il mercato aeronautico cinese è incredibilmente dinamico, dalle sue compagnie aeree leader fino alle start-up e ai vettori low-cost”, ha commentato Ihssane Mounir, vice president Sales and Marketing per l’Asia Nordorientale di Boeing Commercial Airplanes. “Boeing si impegna a essere al servizio dei clienti nel maggiore mercato aereo del mondo, fornendo gli aerei a più basso consumo e i servizi a supporto della loro crescita e della redditività”.

Dato che la Cina sta diventando il mercato di viaggi aerei nazionali più grande del mondo, Boeing prevede una domanda di 4.630 aerei a corridoio singolo fino al 2034. Questo settore è trainato dalla crescita delle nuove compagnie aeree e dei vettori low-cost nei mercati emergenti e in via di sviluppo, così come dalla continua espansione delle compagnie aeree consolidate. In realtà, l’efficienza e la flessibilità di aerei a corridoio singolo come il 737 aiuta i vettori cinesi nei collegamenti e stimola la crescita nell’Economic Belt come parte della strategia One Belt, One Road. Tinseth ha aggiunto che il 737-800 Next-Generation e il nuovo 737 MAX 8 – prodotti Boeing al centro del mercato a corridoio singolo – offrono alle compagnie aeree la migliore efficienza nel risparmio di carburante, affidabilità e capacità.

I vettori cinesi low-cost costituiscono attualmente circa l’8% della domanda di mercato a corridoio singolo, che raggiungerà il 25-30% della domanda entro il 2034, ha specificato Tinseth. “Il risparmio di carburante garantito dal 737 MAX e la sua posizione come aereo più affidabile dell’industria offrono ai vettori low-cost cinesi vantaggi competitivi nello sviluppo di nuovi business”.

Boeing prevede che il segmento widebody richiederà 1.510 nuovi aerei, in particolare piccoli e medi, come il 777-300ER, il 777X e il 787 Dreamliner. Tinseth ha evidenziato che le compagnie aeree cinesi hanno più che duplicato la loro capacità internazionale a lungo raggio negli ultimi 3 anni, in gran parte successiva alla consegna degli aerei 747-8 Intercontinental ad Air China e i 777-300ER e i 787 a diverse importanti compagnie cinesi.

“Questa espansione – consentita dalla crescita della classe media della  popolazione cinese, da nuove visa policies e dalla sottostante forza della sua crescita economica – è destinata a continuare e ad accelerare”, ha aggiunto Tinseth. “Il 777, il 787 e il 747-8 sono posizionati perfettamente per supportare la continua globalizzazione delle compagnie aeree cinesi”.

Consegne di nuovi aerei alla Cina: 2015-2034

Tipo Posti Consegne totali Valore in dollari
Aerei regionali 90 e al di sotto 190 $10B
Single-aisle 90-230 4.630 $490B
Small wide-body 200-300 810 $210B
Medium wide-body 300-400 650 $220B
Large wide-body 400 e oltre 50 $20B
Totale ———– 6.330

(16.6% del totale mondiale)

$950

(17% del totale mondiale)

Boeing, a livello mondiale,  progetta investimenti del valore di $5,6 trilioni per 38.050 nuovi aerei commerciali che saranno consegnati nei prossimi 20 anni. La previsione completa globale è consultabile su www.boeing.com/cmo.

Oggi gli aerei Boeing sono il pilastro dell’aviazione cinese e del sistema cargo. Oltre il 50% di tutti gli aerei commerciali operativi in Cina sono Boeing. Più di 8.000 aerei Boeing che volano in tutto il mondo hanno parti e assemblaggi realizzati in Cina. La Cina ha un ruolo attivo in ogni attuale modello di aereo commerciale Boeing – il 737 Next-Generation, il 747, il 767, il 777 e il 787 – il più recente e più innovativo aereo al mondo.