Il provvedimento del Consiglio dei Ministri stabilisce la priorità d’interesse nazionale degli scali determinando quindi  le entità e le modalità di sostegno finanziario pubblico ai piani di sviluppo e investimento della rete nazionale e infrastrutturale del trasporto aereo.
Classificati  hub nazionale gli aeroporti di Roma Fiumicino insieme a Milano Malpensa e Venezia ritenuti  perché ritenuti  aeroporti inseriti nella rete centrale transeuropea e tra questi, innanzitutto ai gate intercontinentali.
L’aeroporto di Salerno  è promosso nel piano nazionale anche se  Aeroporto “Costa d’Amalfi dovrà riuscire ad utilizzare i fondi pubblici che le sono stati assegnati dal Governo per l’allungamento della pista ritenuta fondamentale per le prospettive future dello scalo campano. I lavori come previsti dal provvedimento sblocca italia dovranno essere avviati non dopo il 31 agosto e completati nel 2016.