Gli studenti dei corsi di progettazioni e costruzioni aeronautiche o di manutentore di aeromobili dell’Istituto tecnico superiore di Somma Lombardo trovano subito lavoro. Quelli che hanno cocluso il ciclo di studi all’Its nel 2014 hanno tutti trovato un’occupazione «con contratti in gran parte a tempo indeterminato o di apprendistato», dichiarano i dirigenti scolastici, ed è vicino al 100 % la percentuale degli occupati per quelli che hanno chiuso gli studi l’anno scorso.itssommalombardoSono state AgustaWestland e Alenia Aermacchi le realtà che hanno assunto i diplomati in Tecnico Superiore di linea di montaggio per la costruzioni aeronautiche (quattro semestri di lezioni con duemila ore di cui 600 di stage), mentre chi è già diventato Tecnico per la manutenzione degli aeromobili (sei semestri e tremila ore di cui 900 di stage) con in mano una certificazione Enac che fa la differenza – la scuola è accreditata all’ente nazionale certificazione civile – è stato assunto dalle compagnie aeree tra cui Ryanair, Neos, Lufthansa, Klm, ma anche FedEx o la stessa AgustaWestland.

L’istituto di Somma Lombardo tra manutentori di aeromobili e tecnici di linea montaggio di elicotteri ha formato quest’anno 87 ragazzi e ragazze tutti occupati con soddisfazione.

La stessa ministra dell’Istruzione Stefania Giannini aveva scelto questa scuola per visitare un’eccellenza scolastica della Lombardia e del Paese. La formazione aeronautica offre, dunque, un futuro occupazionale. Lo sa bene la Camera di Commercio di Varese che ha destinato 200mila euro in avvio d’attività, nel 2011, e altri 90mila euro negli ultimi tre anni per sostenere le spese finalizzate a incrementare le professionalità richieste per l’ottenimento della certificazione Enac.