E’ il vicepresidente Ue e commissario per l’Unione energetica  Maros Sefcovic ha lanciare una consultazione pubblica per raccogliere opinioni sugli obiettivi di una futura strategia spaziale europea.

spaziobariIn questo contesto, Sefcovic ha sottolineato che l’Ue in passato ha forse mancato di comunicazione con il pubblico per quanto riguarda le priorità legate all’aerospazio.

L’Ue presenterà pubblicamente la strategia di settore entro fine 2016, l’impegno è della Commissione europea che entro fine anno avrà completato il proprio programma nel settore dell’aerospazio e definito le principali sfide e opportunità per l’industria spaziale europea e per la sicurezza dei territori che fa sempre più affidamento sull’uso dei programmi spaziali.

Le scelte della Commissione europea, ha detto il commissario Maros Sefcovic, devono essere discusse e condivise perché rappresentano un volano importante per lo sviluppo delle economie dei paesi.

I programmi spaziali hanno conseguenze importanti nel settore globale per quanto concerne la competitività, creazione di nuovi posti di lavoro e opportunità di mercato.