La sospensione dei 132 licenziamenti e lo spostamento di dieci giorni dell’incontro a Palazzo Chigi sono emersi dall’incontro in prefettura a Genova tra azienda e sindacati.

piaggioIl sindacato ha diffuso una nota dove si legge che l’azienda ha comunicato che «ferme restando le problematiche evidenziate nella lettera di apertura, al fine di favorire con un clima di relazioni più disteso le condizioni nelle quali si sta svolgendo la trattativa, anche a livello ministeriale», intende sospendere la procedura di riduzione di personale. «È una buona notizia per i dipendenti Piaggio coinvolti nella procedura e ristabilisce condizioni più serene per poter continuare la trattativa che, oltre a chiedere il ritiro della procedura, intende allargare la discussione sul futuro produttivo dell’azienda nel nostro paese».