Napoli. Il presidente De Luca in visita agli stabilimenti Atitech di Capodichino.
Una risposta alle preoccupazioni dei sindacati sulla prospettiva del progetto del Polo Internazionale  di Manutenzioni Aeronautiche di Atitech arriva dal presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca che ha visitato ieri lo stabilimento di Capodichino.
atittitechNel recente incontro dei  sindacati con i responsabili di Leonardo e Atitech si è discusso del piano industriale, concordato a maggio dello scorso anno in base al quale 178 lavoratori e gli assett di Leonardo a Capodichino passarono al gruppo di Gianni Lettieri.
Il problema come sostengono i sindacati, lo avrebbero riconosciuto le aziende è che si è fatto poco o nulla di quando previsto, si registrano ritardi di almeno 17 mesi, e occorre mettere in pista la gran parte degli investimenti e progetti.
In questi giorni sono stati pubblicato i dati dei primi 9 mesi di bilancio di Meridie, la finanziaria che controlla Atitech, Manutenzioni Aeronautiche Srl e Atitech Manufacturing Srl.
Il gruppo nei primi mesi del 2016 ha registrato una perdita complessiva di circa 5 milione e mezzo, rispetto alla perdita di circa euro 4 milioni del corrispondente periodo dell’esercizio precedente.
A fronte di un aumento di ricavi,  saliti a 40 milioni con un aumento di circa 10 milioni  di euro.
L’impegno di portare in pista di decollo il progetto industriale su Capodichino è stato mantenuto infatti, come sostengono i sindacati,  il Dott. Braccialarga per Leonardo e Gianni Lettieri per Atitech hanno presentato un crono programma che dovrebbe finalmente consentire di  dare concretezza al polo delle manutenzione al quale sembra puntare  anche il presidente della Regione.