clusterlombardoAnche l’industria aerospaziale lombarda sarà al Salone Le Bourget, saranno 17 piccole e medie imprese presenti alla rassegne fieristiche più importanti per il settore a livello mondiale, che si terrà a Parigi dal  15 al 21 giugno. La presenza per le Pmi lombarde dell’aerospazio spazia dai sistemi avionici ai materiali, dalle componenti meccaniche, ai servizi.
La missione d’internazionalizzazione  è garantita anche quest’anno dal contributo della Camera di Commercio di Varese che promuove la partecipazione di 10  piccole e medie imprese lombarde che troveranno posto  nello stand di  256 metri quadrati allestito da  Lombardia Aerospace Cluster: Aviochem, G. Barberi, Italiana Ponti Radio, Jointek, Mecaer Aviation Group, Merletti Aerospace, O.V.S. Villella, Rollwasch Italiana, Blu Electronic, Tecnologie Industriali & Aeronautiche. Sono invece 7 le altre aziende lombarde come Aerea, Ase, Logic Sistemi Avionici, Secondo Mona, Technosprings Italia, Selt, Gemelli che hanno allestito propri stand nelle hall espositive.
A Le Bourget il cluster presenterà  la varietà delle competenze e delle produzioni che la regione può mettere in campo, anche attraverso il proprio indotto, per la realizzazione di interi velivoli. Il Lombardia Aerospace Cluster rappresenta la multisettorialità delle circa 220 imprese e dei 15.800 addetti del settore in regione. Il 6,5% delle aziende è impegnato nella produzione di aerei, elicotteri, satelliti e payloads scientifici (per un totale del 38,9% degli addetti del settore in Lombardia). Il 38,5% realizza, invece, di sistemi avionici, equipaggiamenti, strumenti e materiali speciali (per un totale del 31,1% degli addetti). Il 28,4% fabbrica componenti meccanici e subsistemi (per un totale del 17,6% degli addetti). L’1,8% è impegnato sul fronte dei materiali generici (0,8% degli addetti). Infine il 24,8% è rappresentato da aziende si servizio (11,6% degli addetti).
Con la delegazione lombarda anche il Presidente di Regione Lombardia, Roberto Maroni, Carmelo Cosentino presidente del Cluster, il Presidente della Camera di Commercio di Varese, Renato Scapolan e il Presidente dell’Unione degli Industriali della Provincia di Varese, Riccardo Comerio.

Annunci